BI-TEST E TEST COMBINATO

BI-TEST

BI-TEST E TEST COMBINATO

Il Bi-Test può essere effettuato a partire dalla decima ed entro la 14^ settimana di gravidanza e si definisce “bi-test” perché serve per misurare due particolari proteine Free-Beta-hCG (Frazione beta libera della gonadotropina corionica) e Papp-a (Proteina plasmatica A associata alla gravidanza) i cui risultati vengono confrontati per stabilire il cosiddetto “indice di rischio”, che viene espresso in percentuali o frazioni.

I valori biochimici delle due proteine sono confrontati con dei valori di riferimento che, integrati con altri parametri, indicano il rischio potenziale del feto di essere affetto da aneuploidie cromosomiche relative al cromosoma 13 (Sindrome Patau), al cromosoma 18 (Sindrome di Edwards) e trisomia del cromosoma 21 (Sindrome di Down).

Trattandosi di un esame di screening e non diagnostico, il risultato del bitest esprime un calcolo probabilistico: non dà cioè come risultato una diagnosi certa (positiva o negativa), ma consente di individuare un calcolo delle probabilità rispetto alla presenza di anomalie genetiche e cromosomiche e di altre patologie nel feto.

Come ricorda anche il sito dell’Istituto Superiore di Sanità:

Occorre sempre considerare che il risultato del test combinato indica solo il rischio di una specifica sindrome cromosomica. Pertanto, un risultato negativo non garantisce che il feto non l’abbia così come un risultato positivo non garantisce che il feto ne sia colpito.

L’esito del B-TEST consente al ginecologo e alla paziente di direzionare il futuro iter diagnostico.

TEST COMBINATO

Al Bi-test si associa poi un’ecografia specifica, la translucenza nucale, che misura lo spessore dello spazio che si trova dietro la nuca del feto.

I risultati delle analisi del sangue vengono poi confrontati con le informazioni date dalla translucenza nucale e con altre variabili (es. età materna). Dalla combinazione di questi dati, si arriva ad individuare i feti a rischio di anomalie cromosomiche, senza dovere ricorrere a esami più invasivi come villocentesi e amniocentesi.

L’esito del B-TEST consente al ginecologo e alla paziente di direzionare il futuro iter diagnostico.

Il test non presenta alcun rischio.

Bitest e Test Combinato
Tri Test
Quad Test
Nipt
Indagini Infettivologiche

LA NOSTRA PROFESSIONALITA’

La nostra qualità è la vostra garanzia

La gestione della qualità secondo le norme ISO è un sistema organizzativo ben integrato e consolidato nel Laboratorio San Rocco il cui primo scopo è garantire la completa soddisfazione di ogni persona che usufruisce dei nostri servizi.
La puntuale attenzione rivolta alle richieste dei pazienti si concretizza con un miglioramento continuo di ogni attività connessa al servizio erogato utilizzando un sistema di qualità efficace e dinamico. Tale sistema è stato sviluppato implementando obiettivi mirati, individuando specifici indicatori di qualità volti a monitorare qualsiasi aspetto delle diverse attività ed analizzando criticamente i diversi processi; il risultato è una puntuale pianificazione degli interventi per migliorare e potenziare l’efficienza della struttura.
L’elevato standard raggiunto dal Laboratorio San Rocco conferma i risultati ottenuti nel tempo e ci sprona al progressivo miglioramento delle nostre performance consci che la qualità è una continua sfida.

I nostri obiettivi

La soddisfazione delle aspettative e delle esigenze del paziente.
Le esigenze e le aspettative del paziente, raccolte attraverso questionari o segnalazioni spontanee, vengono esaminate, valutate e trattate opportunamente.

Il rispetto dei requisiti previsti dall’accreditamento regionale.
I requisiti relativi all’accreditamento, la loro verifica ed il loro aggiornamento sono garantiti dall’osservanza delle delibere regionali relative e dal soddisfacimento dei debiti informativi previsti.

La coerenza con gli scopi e gli interessi del Laboratorio San Rocco.
Gli obiettivi per la qualità sono definiti e pianificati allo scopo di garantire la loro reale perseguibilità e la coerenza con le finalità strategiche ed istituzionali della società.

INVIACI UN MESSAGGIO

Ti risponderemo al più presto

labsanrocco@gmail.com

 

OPPURE CONTATTACI AL

Tel. 0824.835672

– perché la salute è un diritto –

Medicina del lavoro