Quali sono i benefici dell’esercizio fisico per la salute?

esercizio fisico

L’esercizio fisico ha molti benefici, sia curativi che preventivi, per la salute fisica e mentale.

Qualsiasi quantità di esercizio, anche se scende al di sotto della quantità suggerita, è probabile che produca benefici.

L’esercizio fa bene sia alla salute mentale che a quella fisica. In effetti, il National Institute on Aging afferma che gli studi dimostrano che “prendersela comoda” è rischioso.

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) affermano che

“l’attività fisica regolare è una delle cose più importanti che puoi fare per la tua salute”

e tutti possono trarne beneficio.

Nel 1953, uno studio epidemiologico pionieristico su The Lancet dimostrò che i tassi di malattie coronariche erano più bassi tra gli autisti di autobus di Londra fisicamente attivi che tra gli autisti di autobus meno attivi.

Secondo una recente recensione, da quel primo rapporto, i ricercatori hanno collegato l’inattività fisica a più di 40 condizioni croniche.

Questo articolo esamina alcuni vantaggi specifici dell’esercizio fisico regolare per la salute mentale e fisica.

1. Migliora la salute cardiovascolare

L’esercizio fisico regolare fa bene alla salute del cuore.

I possibili vantaggi includono:

  • migliorare i livelli di colesterolo
  • abbassamento della pressione sanguigna
  • riducendo il rischio di infarti e malattie cardiache
  • riducendo il rischio di ictus

Ridurre il rischio di malattie cardiovascolari è un importante vantaggio dell’esercizio.

Una persona può iniziare subito a sperimentare i benefici dell’esercizio fisico regolare, sebbene il CDC raccomandi che gli adulti eseguano 150 minuti a settimana di attività di intensità almeno moderata.

I benefici continuano ad aumentare man mano che le persone sono più attive di così.

2. Aiuta nella gestione del diabete

Secondo l’American Diabetes Association (ADA), diversi tipi di esercizio fisico possono giovare alle persone con o a rischio di diabete di tipo 2:

  • migliorare il controllo della glicemia
  • ridurre i fattori di rischio cardiovascolare
  • aiutando con la perdita di peso
  • aiutare con il benessere generale
  • ritardare o prevenire lo sviluppo del diabete di tipo 2

L’esercizio fisico può anche giovare alle persone con diabete di tipo 1:

  • migliorare la forma fisica cardiovascolare
  • rafforzare i muscoli
  • migliorare la sensibilità all’insulina

L’ADA afferma:

“L’attività fisica e l’esercizio fisico dovrebbero essere raccomandati e prescritti a tutti gli individui con diabete come parte della gestione del controllo glicemico e della salute generale”.

3. Riduce il rischio di alcuni tumori

Il National Cancer Institute afferma che esiste “una forte evidenza che livelli più elevati di attività fisica sono collegati a un rischio inferiore” dei seguenti tumori:

  • colon
  • stomaco
  • esofageo
  • seno
  • vescica urinaria
  • uterino (endometrio)
  • rene

Ad esempio, un’analisi del 2016 di 26 studi sul cancro al seno, alla prostata e al colon-retto ha rilevato una riduzione del 37% della mortalità specifica per cancro confrontando i pazienti più attivi con quelli meno attivi.

Potrebbe anche esserci un legame tra l’attività fisica e la riduzione del rischio di altri tumori, ma le prove sono meno chiare.

4. Migliora la salute mentale e l’umore

L’attività fisica può aiutare a ridurre l’ansia e questo beneficio può iniziare subito dopo una sessione di allenamento moderata o vigorosa.

L’esercizio fisico regolare a lungo termine può anche aiutare a ridurre il rischio di depressione.

5. Migliora la salute delle ossa

L’esercizio fisico regolare può aiutare a prevenire la perdita di densità ossea che si verifica con l’invecchiamento, afferma il CDC.

Il rafforzamento muscolare moderato o vigoroso e l’esercizio aerobico, così come i programmi di rafforzamento osseo, possono tutti aiutare.

I veri benefici per la densità ossea iniziano con solo circa 90 minuti di esercizio a settimana.

Gli esercizi sotto carico, come camminare e ballare, e gli esercizi di resistenza sono particolarmente utili per la salute delle ossa.

6. Aiuta a costruire e rafforzare i muscoli

L’esercizio sotto carico aiuta a costruire muscoli forti, il che è particolarmente importante per gli adulti che invecchiano.

7. Aumenta la possibilità di vivere più a lungo

“Forti prove scientifiche dimostrano che l’attività fisica ritarda la morte per tutte le cause”,

secondo un rapporto del 2018 del Dipartimento della salute e dei servizi umani.

Ancora meglio, i benefici iniziano ad accumularsi con modeste quantità di esercizio da moderato a intenso. Il salto più grande si verifica quando una persona passa dall’essere “inattiva” all’essere “insufficientemente attiva”.

8. Aiuta a mantenere un peso moderato

Il CDC Trusted Source afferma che ci sono buone prove che l’esercizio fisico può aiutare a mantenere il peso nel tempo, anche se potrebbe essere necessario più della quantità raccomandata per farlo.

In generale, perdere peso e poi mantenerlo richiede anche una dieta sana ed equilibrata.

È facile sopravvalutare il numero di calorie bruciate dall’esercizio.

Il CDCT fornisce alcuni esempi delle calorie che una persona che pesa 154 libbre brucerebbe durante un’ora di attività per:

  • escursionismo: 370 calorie
  • giardinaggio leggero: 330 calorie
  • correre o fare jogging a 5 miglia all’ora: 590 calorie
9. Può aiutare con il dolore cronico

Nel 2017, una panoramica di Cochrane Reviews, che esamina sistematicamente le prove per particolari interventi, ha esaminato se l’esercizio e l’attività fisica aiutano con il dolore cronico negli adulti.

Lo studio ha concluso che una risposta definitiva richiederebbe ulteriori ricerche.

Gli autori notano che sebbene la qualità delle prove fosse generalmente bassa,

“ci sono alcune prove di una migliore funzione fisica e un effetto variabile sia sulla funzione psicologica che sulla qualità della vita”.

Nessuno degli interventi sembrava causare alcun danno. Gli autori della panoramica hanno notato prove limitate riguardo al miglioramento della gravità del dolore.

10. Aiuta a prevenire le cadute per gli anziani

Secondo il CDC, l’attività fisica che include più di un tipo, come l’esercizio aerobico, l’allenamento dell’equilibrio o il rafforzamento muscolare, può aiutare a ridurre sia il rischio di cadute che il rischio di lesioni da cadute negli anziani.

11. Aiuta con il sonno

L’esercizio fisico aiuta le persone a dormire e alcuni dei benefici possono iniziare immediatamente. L’esercizio fisico regolare può aiutare:

  • aumentare l’efficienza del sonno
  • migliorare la qualità del sonno e il sonno profondo
  • ridurre la sonnolenza diurna
  • riducendo la necessità di sonniferi
12. Aiuta con l’osteoporosi

Poiché l’esercizio fisico può migliorare la salute delle ossa, può trattare o prevenire l’osteoporosi.

L’esercizio fisico regolare aiuta anche a prevenire cadute e fratture legate alla debolezza muscolare e alla mancanza di equilibrio, che è particolarmente importante per le persone con osteoporosi.

13. Migliora la funzione cerebrale e riduce il rischio di demenza

L’esercizio fisico regolare può ridurre il rischio di demenza e morbo di Alzheimer negli adulti.

Nelle persone di età superiore ai 50 anni, l’esercizio migliora anche alcuni aspetti della cognizione, come la velocità di elaborazione.

Uno studio del 2016 ha esaminato le prove che indicano che l’attività fisica, l’attività cognitiva (come l’apprendimento di nuove abilità) e una dieta in stile mediterraneo promuovono la “salute del cervello” negli anziani.

I risultati hanno suggerito che questi comportamenti, forse in combinazione, possono aiutare a tenere a bada le manifestazioni cognitive dell’invecchiamento e delle malattie neurodegenerative.

Riepilogo

L’esercizio fisico regolare può ridurre il rischio di molte malattie gravi, migliorare la salute mentale e l’umore e prolungare la durata della vita. L’esercizio avvantaggia tutti.

Alcuni benefici derivano da aumenti molto piccoli dell’attività fisica per le persone che sono attualmente inattive.

Anche se una persona è lontana dal raggiungere i livelli di attività settimanali raccomandati, quei primi piccoli passi sono importanti e valgono la pena.

Fonte: medicalnewstoday