GLICEMIA

Cambiamenti consistenti, acuti della concentrazione ematica di glucosio, sia verso l’alto (iperglicemia) che verso il basso (ipoglicemia) possono essere una minaccia per la vita, causando danneggiamenti agli organi, danno cerebrale, coma e, in casi estremi, morte.